Archivio della Categoria '4 Stelle ****'

Hotel Jolly Touring - Milano

Dall’articolo “Camera 451, Jolly Hotel Touring, Milano” di Paolo Valdemarin

«Jolly Hotel Touring, Milano, Stanza 451:

  • la carta da parati è rovinata, sporca e ci sono alcuni buchi nel muro
  • la stanza è piuttosto piccola
  • non ci sono prese elettriche libere nella stanza (per mettere sotto carica cellulari, palmari, PC, ecc)
  • il paralume ha una vistosa bruciatura
  • la moquette ha una notevole macchia scolorita
  • i soffioni della doccia sono otturati e il portasapone è rotto

Il tutto a 175 Euro a notte, prezzo con convenzione aziendale. Il prezzo più alto del solito è dovuto al fatto che si tratta di una stanza “Superior” (pensate alla sfiga di finire in una inferior). L’acqua nel frigobar viene venduta a 7,50 al litro. Wifi a 50 euro per sei ore.»

Cerca offerte dell'Hotel Jolly Touring a Milano su Booking.com Cerca offerte dell’Hotel Jolly Touring a Milano su Booking.com

Cerca offerte dell'Hotel Jolly Touring a Milano su Venere Cerca offerte dell’Hotel Jolly Touring a Milano su Venere

Cerca offerte di hotel a Milano su Expedia Cerca offerte di hotel a Milano su Expedia

Cerca offerte di hotel a Milano su Opodo Cerca offerte di hotel a Milano su Opodo

Hotel Novotel San Lazzaro - Bologna

Il problema principale di questo albergo, secondo me, è che non essendo nel centro di Bologna, è difficile da raggiungere. La confusione sulla combinazione nome/localizzazione (il Novotel è a Castenaso, a San Lazzaro di Savena, o a Villanova di Castenaso?) crea qualche problema nel capire come arrivarci. La lontananza dalla caotica città però lo rende anche appetibile a chi arriva dalle autostrade. Le camere sono le solite in stile Novotel, la catena più uniforme al mondo! Arredamento funzionale e con colori chiari, toilette curate anche se non particolarmente luminose. Le sale conferenze sono ben strutturate, mentre il ristorante non è comodissimo (ma almeno è aperto con orari molto flessibili).

Aspetti positivi: bella piscina; staff cordiale.

Aspetti negativi: lontananza dal centro di Bologna; colazione troppo “standard”.

Cerca offerte dell'Hotel Novotel San Lazzaro a Bologna su Booking.com Cerca offerte dell’Hotel Novotel San Lazzaro a Bologna su Booking.com

Cerca offerte dell'Hotel Novotel San Lazzaro a Bologna su Venere Cerca offerte dell’Hotel Novotel San Lazzaro a Bologna su Venere

Cerca offerte di hotel a Bologna su Expedia Cerca offerte di hotel a Bologna su Expedia

Cerca offerte di hotel a Bologna su Opodo Cerca offerte di hotel a Bologna su Opodo

Nessun commento »

Scritto da Chiara il 21 Febbraio 2008 - 4 Stelle ****, Bologna, Novotel

Hotel Berna - Milano

Dall’articolo “Hotel Berna, Milano” di Paolo Valdemarin

«Visto che ogni tanto mi sono lamentato della qualità degli alberghi milanesi, mi sembra giusto parlare bene di qualcuno quando merita (anche se Massimo mi già ha intercettato).

Sono capitato all’Hotel Berna perché era tra le scelte più economiche che Booking.com mi proponeva: 91 Euro, colazione inclusa è un ottimo prezzo a Milano. La stanza 101 era piccola e le finiture non propriamente lussuose (ho la sensazione di non essere finito in una delle stanze migliori), ma il letto era comodo, tutti i contenuti del frigo bar gratuiti (!), wifi gratis per un’ora o 6 euro per 24 ore (!!), colazione ottima e abbondante, personale attento e cortese.

Decisamente un buon punto d’appoggio per le mie missioni milanesi.»

Cerca offerte dell'Hotel Berna a Milano su Booking.com Cerca offerte dell’Hotel Berna a Milano su Booking.com

Cerca offerte dell'Hotel Berna a Milano su Venere Cerca offerte dell’Hotel Berna a Milano su Venere

Cerca offerte di hotel a Milano su Expedia Cerca offerte di hotel a Milano su Expedia

Cerca offerte di hotel a Milano su Opodo Cerca offerte di hotel a Milano su Opodo

Nessun commento »

Scritto da Paolo Valdemarin il 1 Febbraio 2008 - Milano, 4 Stelle ****

Hotel San Marco - Verona

Dall’articolo “Hotel” di Paolo Valdemarin

«Ieri notte ho dormito all’Hotel San Marco di Verona. Non ho idea chi o quando abbia assegnato 4 stelle all’hotel, ma dovrebbero ripensarci. La camera avrà anche avuto una bella carta da parati, ma la TV era antica e non funzionava (ogni tanto si spegneva o passava su Rete 4), la radiosveglia apparteneva alla stessa era della TV e funzionava solo a volume massimo, la tavoletta del cesso era avvitata solo da una parte, rendendo certe operazioni molto più complesse di quanto debbano essere, c’erano solo prese di corrente occupate (quindi ho dovuto staccare lampada e radiosveglia per caricare computer e cellulare) ed il letto era durissimo (mi piacciono i letti rigidi ma non esageriamo). Di accesso ad Internet neanche l’ombra, prezzo ben sopra i 100 euro nonostante convenzione aziendale. Sconsigliato.»

Cerca offerte dell'Hotel San Marco a Verona su Booking.com Cerca offerte dell’Hotel San Marco a Verona su Booking.com

Cerca offerte dell'Hotel San Marco a Verona su Venere Cerca offerte dell’Hotel San Marco a Verona su Venere

Cerca offerte di hotel a Verona su Opodo Cerca offerte di hotel a Verona su Opodo

Nessun commento »

Scritto da Paolo Valdemarin il 22 Gennaio 2008 - 4 Stelle ****, Verona

Hotel Jolly Ligure - Torino

Il Jolly Hotel Ligure è stato, insieme al suo fratello torinese Jolly Hotel Ambasciatori, la sede ufficiale della famiglia olimpica nelle scorse Olimpiadi di Torino 2006. Questo messaggio, apparentemente insignificante, è ripetuto ovunque (persino sui post-it) come a voler sottolineare che la scelta stessa dei due alberghi, distanti tra loro poche centinaia di metri, implicasse l’eccellenza degli stessi per l’esigente combriccola atletica. Tutto ciò, unito al fatto che l’Hotel Ligure abbia prezzi solitamente più alti di quelli del Jolly Ambasciatori, ha fatto lievitare l’attesa: un altro Jolly Hotel “gioiellino” come quello di Bergamo? Finalmente il tanto atteso albergo a 4 stelle che ribalterà la triste media di Torino, l’unica città al mondo in cui i 3 stelle superano quelli di prima categoria?

No, niente da fare. Anche il Jolly Hotel Ligure soffre della solita mediocrità della maggior parte dei suoi fratelli sparsi per l’Italia. Anche qui, come al solito, mobili vecchi, prese elettriche inesistenti e toilette con venti anni sulle spalle. Stavolta, per ovviare a questi antipatici problemi, avevo provato a prenotare una camera Superior, col risultato che sì, la camera era un po’ più lunga (!) della norma, ma larga quanto le altre; il lavandino del bagno presentava una vistosa frattura, ma almeno c’era una (una!) presa elettrica a disposizione accanto al letto. Vera particolarità della stanza, un enorme specchio, largo quanto tutto il muro posto di fronte ai due letti singoli (sì, avevo chiesto una matrimoniale, ma lasciamo stare).

Per il resto, solito stile Jolly nell’entertainment, basato sulla versatile PowerTV, che oltre a far ascoltare musica ed offrire una connessione arabbattata alla Rete, permette di vedere i principali canali televisivi italiani, quelli internazionali di informazione e Sky Sport. Di Sky Cinema, come al solito, non c’è traccia, sebbene in ogni camera sia presente il catalogo della piattaforma satellitare: chi vorrà vedere un film dovrà versare la modica cifra di 11 Euro, cercando di non cadere nei film porno, che vengono propagandati in tutti i modi possibili all’interno del menu multimediale. Per i più piccoli, una serie di videogiochi che «La Disney ci ha commissionato» (parole testuali: cosa avranno voluto dire veramente?)…

Il punto debole dell’Hotel, comunque, è nella prima colazione, servita nel ristorante Il Biricchino: il buffet è decisamente povero e non all’altezza di quello mediamente offerto negli alberghi della catena. Il pane si presenta in filoni che il cliente deve tagliare da solo; le tipiche salsiccette del Jolly Hotel non esistono proprio; al posto delle uova strapazzate, c’è un vassoio di uova sode a temperatura di frigo. Molti cibi interessanti sono considerati integrativi e perciò vanno ordinati come extra e pagati sul conto finale; persino il lato dolce del buffet è sguarnito, visto che ci si limita a marmellatine e croissant. Tanta delusione su tutto, insomma: hotel da prenotare solo in presenza di promozioni prenotabili in Rete.

Cerca offerte dell'Hotel Jolly Ligure a Torino su Booking.com Cerca offerte dell’Hotel Jolly Ligure a Torino su Booking.com

Cerca offerte dell'Hotel Jolly Ligure a Torino su Venere Cerca offerte dell’Hotel Jolly Ligure a Torino su Venere

Cerca offerte di hotel a Torino su Opodo Cerca offerte di hotel a Torino su Opodo

Nessun commento »

Scritto da ex-xxcz il 12 Gennaio 2008 - 4 Stelle ****, Torino, Jolly Hotels

Hotel Best Western Cappello d’Oro - Bergamo

L’Hotel Best Western Cappello d’Oro di Bergamo è il primo ricordo che ho, direttamente dalla mia infanzia, della città orobica: vi ho alloggiato con la mia famiglia una quindicina di anni fa e da allora ho sempre conservato un bel ricordo di questa struttura. Dal 2005 vivo a Bergamo ed ogni volta che passo davanti a questo albergo non posso non sorridere davanti alle bandierone che sventolano su Viale Papa Giovanni XXIII, cioè la strada principale di Bergamo Bassa.

Difficile non notare questo albergo, d’altronde: la sua posizione strategica a Porta Nuova (così è chiamato il crocevia che ospita il centro di Bergamo Bassa) lo rende raggiungibile in 5 minuti a piedi dalla Stazione di Bergamo così come dalla famosa funicolare che collega Bergamo Bassa e Bergamo Alta. La sua vicinanza alle sedi delle principali aziende locali, inoltre, lo rende spesso pieno durante la settimana lavorativa: conviene sempre prenotare con discreto anticipo e grazie ai servizi via Internet si riescono a trovare anche tariffe interessanti.

L’hotel non è “solo apparenza”: le camere (per quanto un po’ barocche) sono comode e ben curate, essendo state rinnovate di recente; le toilette sono pulite e ben ordinate; l’aria condizionata può essere personalizzata in maniera indipendente e, qualora necessario, la reception si rende disponibile per fornire ferro e tavola da stiro. Piccole attenzioni che fanno parte degli standard abbastanza elevati che la catena di appartenenza richiede agli alberghi etichettati solo il marchio “Best Western Premier”, in Italia piuttosto rari.

Il Cappello d’Oro è noto a Bergamo anche per il suo discreto ristorante, comodo anche a pranzo per veloci colazioni di lavoro. Meno interessante la proposta durante la prima colazione, comunque simile a quella dei numerosi hotel concorrenti posizionati vicni al Best Western Cappello d’Oro. L’unica vera pecca? Il rumore: il traffico del crocevia di Porta Nuova non è poco e le campane della chiesa posta di fronte all’albergo suonano spesso e volentieri, a partire dal mattino presto…

Cerca offerte dell'Hotel Best Western Cappello d'Oro a Bergamo su Booking.com Cerca offerte dell’Hotel Best Western Cappello d’Oro a Bergamo su Booking.com

Cerca offerte dell'Hotel Best Western Cappello d'Oro a Bergamo su Venere Cerca offerte dell’Hotel Best Western Cappello d’Oro a Bergamo su Venere

Cerca offerte di hotel a Bergamo su Opodo Cerca offerte di hotel a Bergamo su Opodo

Nessun commento »

Scritto da ex-xxcz il 23 Dicembre 2007 - 4 Stelle ****, Bergamo, Best Western

Hotel Una Scandinavia - Milano

Gli alberghi (tipicamente 4 stelle) della catena Una Hotels rappresentano sempre una punta di qualità nell’offerta nazionale: a volte non brillano per bellezza esterna (probabilmente a molti verrà in mente l’inguardabile Una Hotel Cusani, a Largo Cairoli, a Milano), ma poi si aprono come scrigni eleganti e confortevoli. Nemmeno l’Hotel Una Scandinavia sfugge alla regola: di stile pseudo-contemporaneo-cementizio all’esterno, diventa elegantissimo una volta varcata la soglia di ingresso.

A partire dalla reception, infatti, inizia un viaggio tra legni pregiati e rifiniture d’oro, forse persino esagerati per essere quelli di un hotel a 4 stelle. Le camere stesse sono di dimensione tradizionale, ma abbastanza eleganti e curate: peccato solo per l’impianto autonomo di aria condizionata, che è un po’ difficile regolare con precisione. Ottimi invece i tessuti e soprattutto i cuscini, che possono essere scelti ad hoc grazie al servizio Pillow Wow, che permette di scegliere il guanciale più adatto alle proprie preferenze.

Curate anche le toilette: tutte quelle situate in camere doppie presentano una vasca da bagno ed in generale sembrano essere abbastanza nuove (cosa purtroppo affatto frequente in Italia). Interessante (anche se non provato) il menu del Ristorante:  presenta novità frequentemente e contiene anche piatti speciali per celiaci. Gentile anche l’idea dell’Early Morning Coffee: un piccolo pensiero allestito dalle 4 alle 7 del mattino per coloro che non possono fermarsi a fare colazione in fascia ordinaria.

Unico punto veramente debole: la collocazione. Sebbene l’Hotel Una Scandinavia sulla carta non sia distantissimo da altre strutture analoghe ed assimilabili come l’Hotel Adi Poliziano Fiera, rispetto a queste ha la sfortuna di essere collocato in una via poco accessibile e soprattutto, in alcuni giorni, dedicata al mercato ortofrutticolo. Una posizione infelice che comunque ha il vantaggio di essere relativamente vicino alla Fiera di Milano e ad altre aziende importanti della zona (vedi Rai).

Cerca offerte dell'Hotel Una Scandinavia a Milano su Booking.com Cerca offerte dell’Hotel Una Scandinavia a Milano su Booking.com

Cerca offerte dell'Hotel Una Scandinavia a Milano su Venere Cerca offerte dell’Hotel Una Scandinavia a Milano su Venere

Cerca offerte di hotel a Milano su Expedia Cerca offerte di hotel a Milano su Expedia

Cerca offerte di hotel a Milano su Opodo Cerca offerte di hotel a Milano su Opodo

Nessun commento »

Scritto da ex-xxcz il 3 Dicembre 2007 - Milano, 4 Stelle ****, Una Hotels

Hotel Barchetta Excelsior - Como

L’Hotel Barchetta Excelsior di Como ricorda l’Hotel Excelsior San Marco di Bergamo: non solo per il nome, ovviamente, e nemmeno per la relativa vicinanza geografica. Ciò che accomuna i due alberghi lombardi è l’essere entrambi delle storiche punte di diamante nell’ospitalità locale: è evidente che tutti, dal personale delle reception agli abitanti delle città, dagli staff dei ristoranti interni a quelli dei locali circostanti, conoscono la fama di questi centri di ospitalità e soprattutto li ricordano come luoghi tradizionali, radicati nell’ambiente circostante. Quello che però i cittadini non sanno ed i dipendenti non vogliono ammettere, è che si tratta di nobili decaduti.

In entrambi i casi, infatti, i loro fasti sono legati a qualche decennio fa ed entrambe le strutture, nel loro essere austere e forzosamente eleganti, non si accorgono di quanto siano cambiati i tempi. Com’è avvenuto nel suo cugino di Bergamo, anche nell’Hotel Barchetta Excelsior si è voluto curare le camere con vista ed abbandonare le altre: così come nella città orobica chi ha la possibilità economica di richiedere una camera superior può avere l’onore di poter svegliarsi guardando Città Alta, nel caso dell’albergo lariano, il protagonista è il Lago di Como. Le camere “vip” in questione, in cambio di notevoli esborsi, sono dotate di balconcini da cui affacciarsi ed avere un’ampia vista della piazza principale ed appunto del Lago.

Como è una bella città e sicuramente un soggiorno all’Hotel Barchetta Excelsior può essere un’idea per una visita tranquilla: attenzione però alle tariffe, molto variabili e non sempre così trasparenti allo staff. Talvolta, infatti, sembra che i receptionist stessi ne sappiano meno dei clienti che, invece, le tariffe in questione le hanno scelte con attenzione e perciò sanno alla perfezione quali sono i servizi attesi. Esempio tipico di questo problema è la prima colazione: le tariffe più scontate non la prevedono, perciò prima di avventurarsi in infruttuose trattative con lo staff dell’Hotel, è opportuno prestare molta attenzione alle clausole contrattuali esposte all’atto della prenotazione.

L’albergo, d’altronde, è così centrale che merita qualche sacrificio: una volta arrivati in camera, anche se avrete scelto quella senza la vista sul lago, non rimarrete delusi. Come già noterete dagli spazi comuni, infatti, la pulizia dell’hotel è ben curata ed altrettanto garbata è la scelta degli arredamenti. In fin dei conti, una città turistica come Como è fatta soprattutto per essere vissuta, notte e giorno: se tutto va bene, la camera la vedrete poco; eppure, conserverete un buon ricordo di questa struttura “nobile”. E se ritrovate una camicia e qualche altro capo intimo (!) in qualche armadio, sappiate che li ho dimenticati io: dateli in beneficenza, invece di cestinarli, era tutto abbigliamento nuovo di zecca… Sigh!

Cerca offerte dell'Hotel Barchetta Excelsior a Como su Booking.com Cerca offerte dell’Hotel Barchetta Excelsior a Como su Booking.com

Cerca offerte dell'Hotel Barchetta Excelsior a Como su Venere Cerca offerte dell’Hotel Barchetta Excelsior a Como su Venere

Cerca offerte di hotel a Como su Opodo Cerca offerte di hotel a Como su Opodo

Nessun commento »

Scritto da ex-xxcz il 13 Novembre 2007 - 4 Stelle ****, Como

Hotel Adi Poliziano Fiera - Milano

L’Hotel Poliziano Fiera è parte della piccola catena milanese Adi Hotels, che comprende altri alberghi di discreta qualità: il plus rispetto ai suoi fratelli, però, è la posizione decisamente strategica su Via Poliziano, che è a distanza di passeggiata dalla vecchia Fiera ed affaccia direttamente su Corso Sempione, zona che negli ultimi anni ha assunto una veste decisamente modaiola. La sede di importanti uffici in zona (cfr. ad esempio la sede nazionale di CartaSi o la vicina Rai milanese) completa l’attrattività di questo albergo soprattutto per un pubblico business.

I turisti, invece, verranno sicuramente attratti dalle tariffe che, soprattutto durante i week-end estivi, raggiungono un rapporto qualità / prezzo assolutamente fuori dalla norma. Nonostante le tariffe da matrimoniale a 2 stelle, infatti, coppie e famiglie di tutto il mondo ottengono un autentico servizio a 4 stelle in puro stile milanese: grande pulizia delle camere, buona competenza dei receptionist, ottima disponibilità dello staff. In tema di personale dell’Albergo pecca forse solo quello della sala colazioni: probabilmente a causa della lunga permanenza degli ospiti nella sala.

Il buffet, d’altra parte, è così ampio che i palati di tutta Europa (e non solo) possono rimanere soddisfatti: ottimi piatti caldi, frutta fresca e buoni dolciumi spariscono (forse un po’ troppo) rapidamente. Qualcosa di simile avviene anche con i giornali: tuttavia, l’ampia scelta di quotidiani e periodici consente comunque di ottenere quantomeno della stampa italiana. Sempre in termini di servizi, la connessione nelle stanze è wireless, ma purtroppo ha i soliti prezzi folli del settore alberghiero italiano.

In generale, comunque, le stanze sono di buona qualità e meritano il ranking ufficiale; altrettanto interessanti le toilette, con sanitari adeguatamente rinnovati. Solo il servizio ristorante sembrerebbe non troppo all’altezza della situazione; ma vista la zona, con un po’ di attenzione si potranno scoprire locali nelle vicinanze molto diversi tra loro, dall’indiano al pugliese. L’Adi Hotel Poliziano Fiera, insomma, merita sicuramente un ritorno, tariffe scontate permettendo.

Cerca offerte dell'Hotel Adi Poliziano Fiera a Milano su Booking.com Cerca offerte dell’Hotel Adi Poliziano Fiera a Milano su Booking.com

Cerca offerte dell'Hotel Adi Poliziano Fiera a Milano su Venere Cerca offerte dell’Hotel Adi Poliziano Fiera a Milano su Venere

Cerca offerte di hotel a Milano su Expedia Cerca offerte di hotel a Milano su Expedia

Cerca offerte di hotel a Milano su Opodo Cerca offerte di hotel a Milano su Opodo

1 commento »

Scritto da ex-xxcz il 3 Novembre 2007 - Milano, 4 Stelle ****, Adi Hotels

Hotel Best Western Astoria - Milano

Fino a qualche mese fa, l’Hotel Astoria veniva censito sul Web come un albergo a 3 stelle. Oggi, l’appartenenza alla catena Best Western è decisamente più marcata e l’Hotel è ormai ufficialmente un 4 stelle. Eppure, qualcosa di sospeso è rimasto: sicuramente molto più accogliente di un 3 stelle, il Best Western Astoria è un 4 stelle un po’ instabile. Come avviene ad altri alberghi 4 stelle a Milano, sembra essere costantemente in bilico tra voglia di strafare e distrazione su alcuni punti cardine del servizio.

Un esempio tipico è la prima colazione: sebbene il buffet sia mediamente ricco, alcuni clienti soffrono dell’eccessiva attenzione delle cameriere, che censiscono in tempo reale ogni item prelevato per verificare che esso sia compreso nel tipo di colazione acquistato in Rete. Sembra strano che si possa vivere serenamente una colazione in un albergo che si vorrebbe immaginare di prima categoria con degli avvoltoi che osservano i tuoi movimenti: panino sì, dolce no, formaggino sì, frutta no e così via.

Colazione a parte, la vita dell’Hotel Astoria fluisce tranquilla grazie ad un personale disponibile ed a interni tutto sommato ben insonorizzati: le camere sono di media grandezza e sono arredate di buon gusto. Peccato per l’offerta televisiva mediocre, che dovrebbe spingere il cliente ad investire un po’ di soldini per acquistare dei film distribuiti sui canali criptati interni all’Hotel. Molto interessante, invece, la cura per le toilette: shampoo e docciaschiuma meritano di essere utilizzati.

Per chi deve recarsi alla vecchia Fiera di Milano, l’Hotel Astoria è un buon equilibrio: è alla giusta distanza per non rimanere travolti dal traffico indotto dalle manifesazioni, ma è tutto sommato raggiungibile a piedi. Molto più negativo, invece, il collegamento col centro: è necessario muoversi con i sovraffollati autobus 90/91 utilizzandoli per raggiungere la stazione Lotto della Metropolitana o recarsi a piedi alla stazione Amendola Fiera. Ovviamente, molto più fortunato chi ha un’automobile propria…

Cerca offerte dell'Hotel Best Western Astoria a Milano su Booking.com Cerca offerte dell’Hotel Best Western Astoria a Milano su Booking.com

Cerca offerte dell'Hotel Best Western Astoria a Milano su Venere Cerca offerte dell’Hotel Best Western Astoria a Milano su Venere

Cerca offerte di hotel a Milano su Expedia Cerca offerte di hotel a Milano su Expedia

Cerca offerte di hotel a Milano su Opodo Cerca offerte di hotel a Milano su Opodo

Nessun commento »

Scritto da ex-xxcz il 4 Ottobre 2007 - Milano, 4 Stelle ****, Best Western